alloy 200 - alloy c22

Alloy  C22

Global Alloys fornisce tutte le leghe di nichel per impieghi in alta tecnologia, in collaborazione con primarie acciaierie, produttori e distributori Europei siamo in grado di fornire ogni prodotto destinato alle industrie come: aerospaziale, aeronautica, difesa, racing, energia, oil&gas, impianti di depurazione e scambiatori, impianti petrolchimici e chimici.

Alloy  C22

Altre specifiche:

Inconel 22; Hastelloy C 22 (UNS N06022 / W.Nr. 2.4602)

La lega Alloy C22 (UNS N06022 / W.Nr. 2.4602) ha, in virtù del suo contenuto di cromo, molibdeno, tungsteno e ferro controllato, un’eccellente resistenza sia agli ambienti ossidanti che a quelli riducenti, nonché a quelli contenenti acidi misti. È particolarmente utile per resistere alla vaiolatura e alla corrosione interstiziale in ambienti con alogenuri di acido. Mentre la lega 22 di INCONEL è ampiamente utilizzata per il suo eccellente resistenza alla bassa corrosione, la lega è anche resistente a molti ambienti di processo a temperature elevate fino a 1250 ° F (677 ° C). La lega 22 è stata trovata per essere particolarmente efficace per la protezione di tubi della caldaia, pareti  per scorrimento acqua e altri componenti nella generazione di energia elettrica a carbone. La lega 22 di INCONEL offre anche un’eccellente resistenza a corrosione aggressiva da cloruro di metallo e sali solfato Il metallo d’apporto raccomandato per la saldatura è Alloy C 22.

Alloy C22  viene fornito in:

  • Fogli e lamiere
  • Piastre laminate
  • barre , billette tonde, lingotti
  • tubi

PRINCIPALI APPLICAZIONI:

  • molti ambienti a temperature elevate fino a 1250 ° F (677 ° C).
  • impianti per i processi chimici
  • il controllo dell’inquinamento,
  • la desolforazione dei gas di scarico,
  • l’incenerimento dei rifiuti
  • l’industria della lavorazione della cellulosa e della carta.

PRINCIPALI CARATTERISTICHE:

  • lega 22 di INCONEL presenta  la straordinaria resistenza alla corrosione e all’ossidazione
  • Resiste acido così come acido solforico e cloridrico.
  • Alcuni altri prodotti chimici corrosivi a cui la lega è alta
  • Resistenza ai cloruri dell’acido ossidante,
  • resiste il cloro umido, gli acidi formici e acetici, i cloruri ferrici e rameici
  • resiste l’acqua di mare, le salamoie e molte soluzioni chimiche miste o contaminate, sia organiche che inorganiche.